fbpx
Pastiglie per l’indigestione e altri argomenti natalizi: leggi di più qui.
>
>
Pastiglie per l’indigestione e altri argomenti natalizi: leggi di più qui.

Pastiglie per l’indigestione e altri argomenti natalizi: leggi di più qui.

3 dicembre

Google Trends parla chiaro, l’argomento “indigestione” ha dei picchi in corrispondenze di festività ben precise.

Dal 3 dicembre il termine di ricerca “indigestione” e le corrispondenze inerenti, come es. pastiglie per l’indigestione o rimedi per l’indigestione subiscono un’impennata. Per poi avere i picchi più alti dal 24 dicembre. Ma non mancano anche altri periodi dell’anno come: Pasqua (1 aprile 2018), Ferragosto e altri giorni in corrispondenza di festività, ponti o quant’altro.

Ma perché vi parlo di questo?

Perché è una buona introduzione all’argomento business nelle Festività e in particolare, visto che vi scrivo a Dicembre e questo è il mese dove si fanno regali anche agli antipatici (quindi c’è indubbiamente un picco nelle vendite… diciamocelo, gli antipatici sono tanti!) ed è un buon modo per addentrarci nel periodo che si auspica essere il più redditizio dell’anno.

Per questo, se non avete ancora pensato ad offerte, promozioni, sponsorizzazioni, post, articoli, foto, biglietti, video… case, libri, auto, viaggi, fogli di giornale (cit. T. Ferro)… beh siete in enorme, enorme ritardo, ma potete ancora rimediare!

Sempre citando come autorevole fonte Google, le ricerche degli utenti per i regali di Natale iniziano addirittura nei primi giorni di Ottobre.

“Iniziare per tempo a pubblicare gli annunci natalizi è indispensabile, ma la stagione dello shopping è più simile a una maratona che a uno sprint.” 


fonte Think with Google

Infatti, come detto sopra, inizia ad ottobre e si protrae fino alle festività e oltre, nel momento successivo, con i temutissimi/amatissimi SALDI DI FINE STAGIONE.

Quindi ecco alcune regole fondamentali per trasformare il periodo del Natale in un periodo proficuo:

  1. Tempestività: essere tra i primi ai blocchi di partenza, iniziando per tempo a creare offerte.
  2. Non solo ovvietà: la ricerca di “pastiglie per l’indigestione” dimostra che non solo gli articoli più ovvi sono ricercati dagli utenti, differenziate la tua offerta, non vendere solo carta per impacchettare!
  3. Aumenta le quantità: ci saranno sempre quelli che effettuano gli acquisti negli ultimi minuti, assicurati di poter soddisfare anche le loro richieste
  4. Considera le tempistiche: se il tuo prodotto viene spedito o se ha tempi di produzione lunghi, assicurati di essere organizzato per evadere gli ordini nei tempi accordati con il cliente e chiudi le ordinazioni che dovranno arrivare entro Natale (o meglio entro il 23 dicembre) nel momento opportuno.
  5. I clienti migliori possono essere quelli vicini a te: assicurati di comunicare bene nei social e nel tuo sito i prodotti che si possono trovare nel tuo negozio. Ma accertati anche che i clienti siano in grado di raggiungerti fisicamente, tramite indirizzi corretti e una scheda Google My Business impostata a regola d’arte.
  6. Non dimenticarti dei “regali per se stessi”: fai delle promozioni o delle sponsorizzazioni ideate con lo scopo di promuovere dei regali non per gli altri, ma per se stessi. Chi non si merita un piccolo auto-regalo, dopo aver pensato ai regali per gli altri?
  7. Un piccolo cadeaux per i clienti: al momento dell’acquisto non dimenticarti che anche tu dovrai fare dei piccoli regali ai tuoi clienti!
Share on
[elementor-template id="2758"]

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart